Test Depressione

Aaron T. Beck e il test depressione

Il test depressione che proponiamo è composto da 21 domande, basato sulla scala della depressione di Beck, che aiutano a determinare se si è affetti da depressione. 

Regole per fare il test depressione

Per eseguire correttamente il test sulla depressione l’utente deve rispondere in modo naturale e spontaneo. Può prendersi tutto il tempo necessario per rispondere alle domande del test per identificare la risposta che più identifica il proprio stato d’animo e i propri sentimenti. In questo modo il test depressione fornirà delle indicazioni più attendibili.

Come valutare i risultati del test depressione

Qui di seguito approfondiamo i risultati del test sulla depressione:

Forma di depressione lieve: se il risultato del test indica una possibile forma di depressione lieve significa che i sintomi possono durare per giorni e sono abbastanza evidenti da interferire con le abituali attività. E’ la forma di depressione più difficile da diagnosticare.

La depressione lieve può causare:

  • irritabilità o rabbia
  • mancanza di speranza
  • sensi di colpa e disperazione
  • disgusto per se stessi
  • perdita di interesse per le attività che un tempo piacevano
  • difficoltà di concentrazione sul lavoro
  • mancanza di motivazione
  • improvviso disinteresse per la socializzazione
  • dolori e disturbi apparentemente senza causa diretta
  • sonnolenza e stanchezza diurna
  • insonnia
  • variazioni dell’appetito
  • variazioni di peso
  • comportamenti sconsiderati, come l’abuso di alcol e droghe o il gioco d’azzardo.

Se i sintomi persistono per la maggior parte del giorno, in media quattro giorni alla settimana per due anni, è probabile che venga diagnosticato un disturbo depressivo persistente. Questa condizione è nota anche come distimia.

Nonostante le difficoltà di diagnosi, la depressione lieve è la più facile da trattare. Alcuni cambiamenti nello stile di vita possono contribuire ad aumentare i livelli di serotonina nel cervello, che possono aiutare a combattere i sintomi depressivi.

I trattamenti per la depressione lieve includono rimedi alternativi, come l’iperico e gli integratori a base di melatonina. Tuttavia, gli integratori possono interferire con alcuni farmaci. Chiedete al vostro medico prima di assumere integratori per la depressione.

Forma di depressione moderata: se il test depressione ha dato questo risultato, i sintomi sopra indicati sono più evidenti ed invalidanti, infatti tale forma di depressione è più facile da individuare.

Ai precedenti sintomi si aggiungono:

  • problemi di autostima;
  • riduzione della produttività;
  • sentimenti di inutilità;
  • aumento della sensibilità;
  • preoccupazioni eccessive.

La differenza maggiore è che i sintomi della depressione moderata sono abbastanza gravi da causare problemi a casa e al lavoro. Si possono riscontrare difficoltà significative anche nella vita sociale.

Possono essere prescritti degli SSRI, come la sertralina (Zoloft) o la paroxetina (Paxil). Questi farmaci possono richiedere fino a sei settimane per fare effetto. In alcuni casi di depressione moderata si ricorre anche alla terapia cognitivo-comportamentale (CBT). Il ricorso al medico è fortemente consigliato

Dorma di depressione grave: in questi casi è necessario chiedere l’aiuto di un medico quanto prima. I sintomi sono gravi e percepibili anche dalle persone che ci stanno vicino.

Gli episodi hanno una durata di 6 mesi o più e sono molto invalidanti.

Le forme più gravi di depressione possono causare anche:

  • deliri;
  • sensazioni di stupore;
  • allucinazioni;
  • pensieri o comportamenti suicidi.

La depressione grave richiede un trattamento medico il prima possibile. Il medico probabilmente consiglierà un SSRI e una qualche forma di terapia comportamentale.

Come si fa a sapere se si è depressi: accuratezza del test depressione

Quanto è accurato il test depressione? Sebbene la ricerca scientifica ha dimostrato l’affidabilità dei test depressione come dimostra lo studio del dott. David Beiser, è importante sottolineare che il test depressione non è uno strumento diagnostico.

I risultati del test depressione possono essere un primo passo prezioso per contattare un medico specializzato nel trattare la depressione. Troppo spesso i pazienti non cercano aiuto per paura o vergona o in quanto credono che le loro preoccupazioni non gravi da giustificare un intervento professionale.

Come è diagnosticata la depressione?

Il test sulla depressione può essere un punto di partenza ma i disturbi mentali possono essere diagnosticati solo da un medico specializzato, ponendo domande sui sentimenti e sul comportamento del pazione. Un esame fisico è indispensabile per escludere altre patologie.

L’utente svolge un ruolo importante nell’aiutare il medico a formulare una diagnosi accurata. L’interazione medico paziente è quindi indispensabile.

Soffri di Ansia? Compila il form qui sotto per un consulto anonimo e gratuito

Quiz Ansia
Autorizzo il trattamento dei dati personali DL 101/2018 e successivi *

Si ricorda che in nessun caso, visto la natura del servizio, questo può essere inteso come sostitutivo di una visita medica e del parere del proprio curante/specialista. Si ricorda inoltre che in caso di disturbi/malattia/sintomi gravi è necessario ed indispensabile ricorrere all’intervento medico nel più breve tempo possibile utilizzando la numerazione nazionale telefonica di emergenza oppure recandosi direttamente in PS. I tempi di risposta (via email) dipendono dal nr. di domande ricevute.