PhenQ, la nostra recensione

Phenq recensioni – ecco la nostra. Come agisce:

Phenq è un integratore alimentare di recente formulazione, che permette, in maniera rapida, di perdere peso in modo definitivo.

Phenq agisce, in primo luogo, sul senso di fame, riducendo sapientemente l’appetito e permettendo, quindi, un dimagrimento senza sacrifici o rinunce sofferte.

Sappiamo che a generare lo stimolo della fame e la percezione della sazietà contribuiscono molteplici meccanismi nervosi ed ormonali, correlati tra loro. Entrambe queste sensazioni nascono in regioni diverse dell’ipotalamo. A regolare gli impulsi indotti dalle diverse regioni dell’ipotalamo e a far prevalerne uno piuttosto che l’altro intervengono mediatori quali la dopamina, la noradrenalina e la serotonina.

Phenq determina una riduzione dell’apporto calorico giornaliero, in quanto agisce sulle predette zone dell’ipotalamo, provocando una minore percezione sensoriale della fame, e quindi, un maggiore senso di sazietà.

 

In secondo luogo Phenq  interviene sul processo di termogenesi del cibo.

Nello specifico, per la digestione degli alimenti occorre una certa quantità di energia, la quale varia in base al tipo di alimento: maggiore è la risposta termica, ossia la quantità di energia impiegata nel processo digestivo, minore è la quantità di grasso che viene incamerata nel nostro organismo.

Phenq determina un aumento della termogenesi del corpo e pertanto, accelera il metabolismo, favorendo il processo di dispendio energetico e quindi il dimagrimento.

Phenq è in grado di intervenire positivamente sulla termogenesi grazie alla polvere Capsimax che si trova al suo interno: tale composto è un concentrato di diversi ingredienti di origine naturale, quali capsico, piperina, caffeina e niacina.

 

In particolare il capsico è contenuto nel peperoncino, di cui conosciamo i comprovati effetti attivanti ed acceleranti del metabolismo.

La piperina poi, sembra possa agire sui geni responsabili della formazione di cellule adipose, sia riducendo i livelli di grasso in circolo, che impedendo la formazione di adipociti ex novo. Sempre la piperina è la responsabile dell’aumento dell’attività termogenica e quindi del metabolismo basale. La stessa infine, è dotata di proprietà digestive, le quali consentono una maggiore perdita del grasso in eccesso.

Per quanto concerne la caffeina, questa stimola il rilascio delle catecolamine, comportando quindi un aumento del metabolismo basale. In particolare, grazie al maggior rilascio di adrenalina e noradrenalina, si induce un aumento della frequenza cardiaca, della pressione arteriosa e della frequenza respiratoria. Ciò determina la nascita e /o il mantenimento di un buono stimolo all’allenamento.

Infine la niacina, o vitamina PP e vitamina B3, interviene nelle reazioni del metabolismo degli zuccheri, glucidi, acidi grassi e aminoacidi ed è fondamentale per la produzione di energia.

 

Phenq, oltre ai principi attivi sin anzi descritti, contiene la L-Carnitina, un derivato aminoacidico responsabile della trasformazione degli acidi grassi in energia. Grazie alla sua capacità di ossidare i grassi, la carnitina possiede fin anche proprietà cardio e vasoprotettive, favorisce l’aumento del colesterolo HDL e riduce le concentrazioni ematiche dei trigliceridi.

 

Un altro importante ingrediente presente in Phenq consiste nell’estratto di fibra di Nopal, conosciuto per le sue particolari capacità di contrastare l’accumulo di grassi nel corpo e di favorire un regolare transito intestinale.

Oltre a questo il Nopal, pianta della famiglia dei cactus, è ricco di calcio, fosforo, potassio, sodio, fibre e vitamine. Aiuta il sistema endocrino, nervoso, immunitario, circolatorio, digestivo e respiratorio.

Impossibile non menzionare, poi, il cromo, tra gli elementi presenti in Phenq. Il cromo è un minerale essenziale per il corpo umano. Favorisce l’attività dell’insulina, regolarizza il livello degli zuccheri nel sangue, contrasta gli sbalzi glicemici responsabili della rapida trasformazione degli zuccheri in grassi. Permette di bruciare le calorie più in fretta. Riduce il rischio di sviluppo del diabete di  tipo II.

 

Come ultimo componente di Phenq troviamo, in sinergia tra loro, l’acido alfa lipoico, la cisteina ed il magnesio (a-Lacys Reset). Tali sostanze, come meglio vedremo in seguito, sono dei potenti antiossidanti, capaci di controllare e neutralizzare i radicali liberi, responsabili dell’invecchiamento cellulare.

 

Detto questo, l’elenco degli ingredienti termina qui. In Phenq non sono presenti molecole chimiche dannose, ma solo i componenti di origine naturale e vegetale fino ad ora esaminati. 

 

Volendo riassumere quanto fin anzi descritto, Phenq permette un dimagrimento rapido ed in salute: brucia il grasso, blocca la produzione di nuovo grasso, sopprime l’appetito, aumenta l’energia, migliora l’umore, permette un riposo di alta qualità.

 

COME E QUANDO UTILIZZARE PHENQ

 

Dal momento che Phneq, come visto, è composto da ingredienti naturali e vegetali, questo può essere utilizzato per diverso tempo, senza il timore che possano manifestarsi nel lungo periodo effetti collaterali.

Tuttavia se ne sconsiglia l’assunzione alle persone in gravidanza, durante l’allattamento, nonché alle persone di età inferiore ai 18 anni. Riguardo ai soggetti che presentano una qualche patologia, si raccomanda di rivolgersi al proprio medico prima di iniziare un trattamento con Phenq.

Inoltre, nonostante la composizione totalmente naturale di Phenq possa garantire un’assenza di interazioni con altri farmaci, si ritiene comunque opportuno consultare il medico prima di intraprenderne la somministrazione, nel caso di cura farmacologica concomitante.

 

La formulazione del prodotto è stata studiata per spiegare i suoi benefici effetti sia nei confronti delle donne che degli uomini.

 

Per quanto concerne la posologia, si consiglia l’assunzione di due compresse al giorno, una la mattina e una intorno all’ora di pranzo. Ad ogni modo, è raccomandabile non assumere Phenq dopo le ore 15, data la presenza di ingredienti energizzanti come la caffeina ed il magnesio.

 

COSA DIFFERENZIA PHENQ DAGLI ALTRI PRODOTTI DIMAGRANTI

 

Sebbene diversi ingredienti che compongono Phenq si trovino anche all’interno di altre pillole dimagranti, la formula a-Lacys Reset conferisce a questo prodotto una combinazione di elementi unica e di assoluta novità. Tale formula permette non solo di dimagrire in maniera rapida e senza difficoltà, ma anche di ottenere una perdita di peso intelligente, mediante la riduzione della massa grassa e un incremento della massa muscolare. Questo ci permette di ottenere un risultato soddisfacente non solo in termini di chili persi: ed invero, il nostro corpo, in seguito al dimagrimento, apparirà tonico e modellato, grazie all’aumento della massa magra e al potenziamento di quella muscolare.

Come visto, gli elementi che compongono il complesso a-Lacys Reset sono l’acido Alfa lipoico, la cisteina e il magnesio.

Nello specifico, l’acido alfa lipoico permette il potenziamento del metabolismo aerobico, diminuisce l’affaticamento e consente un migliore e più celere recupero in seguito all’attività fisica.

La cisteina, invece, è un aminoacido non essenziale, che favorisce l’accrescimento della massa muscolare. Inoltre, agevola la trasformazione dei grassi in energia, ripara il corpo dalle tossine, come quelle contenute nell’alcool, previene l’invecchiamento della pelle, rigenera e rinforza capelli e unghie.

Il magnesio, infine, è come un carburante che fa funzionare bene tutte le cellule del nostro organismo. Mantiene attivo il metabolismo, sgonfia la pancia, tonifica i tessuti, fa bruciare più grassi e calorie, spegne l’appetito e previene la stanchezza muscolare.

La sinergia tra i componenti dell’innovativa formula a-Lacys Reset e gli altri ingredienti analizzati nel primo paragrafo, determina la straordinaria ed ineguagliabile efficacia di Phenq nella perdita di peso.