Urologo Online

Consulta il nostro Urologo online in forma privata e gratuita

L’Urologo che risponde alle richieste di consulenza gratuita online tramite il sito il Dottore Risponde è:

Per ricevere una consulenza gratuita dall’Urologo online, vai ai Test Urologici.

Test Urologici

Urologo: definizione

L’Urologo è il Medico al quale sono affidate diagnosi e cura delle malattie dell’Apparato urinario. E’ tale Specialista ad occuparsi delle patologie a carico di:

  • reni
  • ureteri
  • vescica
  • prostata
  • genitali maschili.

Esami diagnostici di urologia

L’Urologo risponde online sulla base dei dati riferiti dal paziente, ma potrà rendersi necessario svolgere degli esami per una corretta diagnosi.

Le principali malattie dell’Apparato urinario possono essere diagnosticate semplicemente con:

  • esami del sangue
  • esami delle urine
  • esami ecografici
  • visita urologica.

Malattie trattate dall’Urologo

E’ opportuno rivolgersi all’Urologo per la diagnosi e cura delle malattie a carico dell’Apparato urinario. Nella donna, tali malattie interessano il tratto urinario. Nell’uomo, possono interessare il tratto urinario o l’apparato riproduttivo. Di seguito, alcune delle più comuni malattie trattate dall’Urologo.

Ipertrofia Prostatica Benigna

L’Ipertrofia Benigna – IPB  o adenoma prostatico -, è una patologia che interessa la ghiandola prostatica. Quest’ultima si ingrossa creando disturbi diversi, come l’aumento della frequenza urinaria. Ha un’incidenza che aumenta con l’età e può essere trattata, con terapie mediche e chirurgicamente.

Prostatite

La Prostatite è un’infiammazione della prostata, dovuta a germi, o abatterica. La sintomatologia è simile a quella provocata dall’IPB, ma in più è presente dolore e/o bruciore. Va trattata con gli antibiotici ma possono rivelarsi efficaci anche gli estratti vegetali.

Cistite

E’ un’infiammazione della vescica, spesso (ma non sempre) dovuta a un’infezione batterica. Nell’ottica di ridurre l’uso degli antibiotici, può a seconda dei casi essere trattata con gli estratti vegetali.

Disturbi urinari e Incontinenza

I disturbi urinari possono interessare uomo e donna ed essere di tipo ostruttivo o irritativo. I sintomi sono urgenza/frequenza, minzione notturna, difficoltà minzionali. Un disturbo molto comune è l’incontinenza. Sono possibili trattamenti medici / fitoterapici.

Calcoli dell’Apparato Urinario

La Calcolosi dell’Apparato urinario consiste nella presenza di sali (calcio o più di rado di acido urico, sotto forma di urati) che per una serie di cause cristallizzano nelle vie urinarie. Quando i calcoli restano all’interno dei calici renali, possono non dare sintomi e non richiedere trattamenti specifici. Se invece vanno ad ostruire gli ureteri, provocano dolorosissime coliche. In tal caso, devono essere espulsi con terapie mediche o fitoterapia. E’ importante l’aspetto della prevenzione.

Tumori dell’Apparato urinario

I Tumori possono colpire uno degli organi dell’ Apparato urinario: reni, ureteri, vescica, prostata, testicoli. La diagnosi precoce è fondamentale. Essa si effettua con esami delle urine, ecografia, esami citologici urinari, PSA e visita dell’Urologo.


Per ricevere una consulenza online gratuita dall’Urologo, vai ai Test Urologici.

Test Urologici

 


Gli ultimi articoli del nostro Urologo Online:

 

Un caso di cistite

In questo articolo vediamo il caso, di cistite, della Signora CP di 68 anni. Anamnesi negativa. Cgta, 2 gravidanze con parti eutocici. Menopausa spontanea. Apparentemente non problemi ginecologici. In cura per diverticolosi intestinale con diverticolite. E’ in terapia con Normix e Asacol a cicli. La sintomatologia intestinale è di solito contenuta, con periodi di lievi dolori e […]

Le Infezioni Urinarie (UTI): riflessioni!

Tenterò una sintesi di quanto detto negli Articoli precedenti. Dunque le UTI sono molto frequenti, soprattutto nel sesso femminile. Sono dovute a germi che ci portiamo addosso e che, in genere, raggiungono la vescica risalendo lungo l’uretra. La brevità dell’uretra femminile spiega probabilmente la maggior frequenza delle UTI nella donna. Le UTI non vanno considerate […]

uomo incontinenza urinaria

IPB (Ipertrofia Prostatica Benigna): diagnosi e sintomi

In genere il paziente va dallo Specialista perché ha dei disturbi della minzione o semplicemente per un controllo. Compito dell’Urologo è quello di valutare il grado di IPB e di escludere la presenza di un Carcinoma prostatico (o Tumore prostatico). Che cos’è l’IPB? L’IPB è un ingrossamento della ghiandola prostatica, benigno, dovuto ad ipertrofia della […]

Integratori e infiammazione prostatica

In questo caso clinico, di infiammazione prostatica, vediamo la validità terapeutica di alcuni integratori. Dati Uomo di 62 anni, cardiopatico. In terapia con anti-aggreganti . Da anni prende alfa-litici (Tamsulosina) per una ipertrofia prostatica benigna (IPB) di media grandezza, con benessere. PSA nei limiti. Ecografia: IPB 58 cc. Condizioni renali normali, svuotamento vescicale buono con scarso […]

risonanza magnetica multiparametrica della prostata uomo

Le infiammazioni croniche

Cosa rappresentano le infiammazioni croniche: rappresentano delle alterazioni frequenti e hanno un quadro anatomo-patologico diverso dall’infiammazione acuta: sono caratterizzate dalla presenza di Linfociti e Macrofagi nei tessuti, da neo-vascolarizzazione , da fibrosi e necrosi…… L’infiammazione cronica può essere la conseguenza di una forma acuta (non completamente guarita – v. Art precedente ), oppure può avere un […]

uomo incontinenza urinaria

Caso Clinico: Vescica iperattiva e gli Alfa-Litici

Nell’articolo vedremo il caso clinico di un uomo di 81 anni con Vescica Iperattiva trattata con l’uso di Alfa-Litici. Anamnesi Da segnalare un Diabete di tipo II, trattato con anti-diabetici orali. In passato TVP (Tromboflebite) ormai risolta. Riferisce un aumento della Ferritina di ndd. Giunge alla nostra osservazione per una urgenza minzionale, con episodi di […]

uomo IPB carcinoma il PSA PCA biopsia diagnostica la terapia prostatiti risultati chirurgia

Tutto quello che vorresti sapere sulla prostata. Le Prostatiti (XI°)

Le Prostatiti Diamo voce all’ultimo Capitolo di questa serie sulla patologia prostatica. Quanto diremo è già stato in parte trattato nei primi Articoli di questo Sito ai quali si rimanda. Il problema delle prostatiti (Pr) è un problema enorme e uno dei più frequentemente riscontrati nei nostri pazienti. Prostatite batterica acuta Il primo tipo di […]

uomo IPB carcinoma il PSA PCA biopsia diagnostica la terapia prostatiti risultati chirurgia

Tutto quello che vorresti sapere sulla prostata. La Chirurgia dell’Ipertrofia prostatica Benigna (IPB). (X°)

Chirurgia dell’IPB La Chirurgia dell’IPB è profondamente diversa dalla Chirurgia del Tumore prostatico (Pca). Quest’ultima consiste nell’asportazione completa della prostata e delle vescicole seminali e nell’anastomosi del collo vescicale con l’uretra. Si tratta di un intervento delicato, che indebolisce il meccanismo sfinterico. Può essere eseguito in Laparoscopia, in Chirurgia Robotica e col metodo tradizionale in […]

uomo IPB carcinoma il PSA PCA biopsia diagnostica la terapia prostatiti risultati chirurgia

Tutto quello che vorresti sapere sulla prostata. I risultati della terapia del Carcinoma prostatico (Pca) (IX°)

Carcinoma prostatico e risultati della terapia Come abbiamo visto nei Capitoli precedenti la castrazione chimica è il trattamento di scelta del Pca metastatizzato e localmente avanzato (soprattutto in pazienti anziani). E’ un trattamento palliativo che provoca una remissione del Tumore e un miglioramento della sintomatologia. Dubbio il risultato sul prolungamento della vita dei pazienti. Quando […]

uomo IPB carcinoma il PSA PCA biopsia diagnostica la terapia prostatiti risultati chirurgia

Tutto quello che vorresti sapere sulla prostata. La terapia con intento radicale del tumore prostatico (Pca)(VIII°)

Opzioni per la terapia Abbiamo visto nel Capitolo precedente come la castrazione (chimica) provoca una remissione (transitoria, ma non breve) del Pca metastatizzato o localmente avanzato. E può essere utile anche nel trattamento delle recidive dopo Chirurgia o Radioterapia. La castrazione chimica permette di effettuare (all’occorrenza) un trattamento intermittente. Cioè, sospendendo la terapia, si ha […]