Consulta Andrologo online in forma privata e gratuita

 

Dottore Risponde Consulenza Medico online

 

L’Andrologo che risponde alle richieste di consulenza gratuita online tramite il sito il Dottore Risponde:

Per ricevere una consulenza gratuita dall’ Andrologo online, vai ai Test di Andrologia.

 


Definizione

L’Andrologo è il Medico che si occupa di diagnosi, trattamento e cura delle malattie relative all’Apparato riproduttore e urogenitale maschile.

medico chirurgo vascolare online

Le patologie più comunemente trattate dall’Andrologo sono:

  • Impotenza
  • Infertilità
  • Eiaculazione Precoce
  • Infezioni genitali maschili
  • Varicocele
  • Fimosi
  • Spermatocele
  • Tumore dei testicoli

La letteratura scientifica ha dimostrato come un’ampia percentuale di giovani tra i 16 e i 18 anni presenti una qualche patologia andrologica. Se non diagnosticata e trattata, patologie potenzialmente semplici possono diventare irreversibili.

Le più frequenti sono il varicocele, che può portare alla sterilità irreversibile, l’eiaculazione precoce e le disfunzioni erettili, in cui gioca in ruolo fondamentale l’aspetto psicologico. Ma sono numerosi anche i casi di fimosi, ossia il restringimento del prepuzio, e l’idrocele.

E’ quindi importante che le visite vengano calendarizzate secondo lo schema:

  • prima visita tra i 14 e i 16 anni.
  • seconda tra i 18 e i 20
  • terza tra i 35 e 40
  • visite successive secondo l’eventuale necessità.

Come si svolge la visita dall’Andrologo

La visita dall’Andrologo si svolge in primo luogo attraverso un’accurata anamnesi e quindi all’esame fisico del paziente che passa per la rilevazione dei polsi penieni attraverso la palpazione del pene e dei testicoli e la valutazione dei riflessi nervosi genitali. Può essere necessario l’esame delle prostata.

Normalmente al termine della visita vengono richiesti, a seconda del problema:

  • dosaggi ormonali ed esami del sangue
  • esame del liquido seminale
  • esame delle urine
  • ecografia prostato-vescicolare trans-rettale
  • test di erezione da farmaco indotta

E’ opportuno rivolgersi all’Andrologo in presenza di dolore o arrossamenti genitali, gonfiore dei testicoli, prurito genitale, incurvamenti penieni, sintomi che fanno pensare a una patologia legata alla prostata o in tutti quei casi in cui si ritiene che il problema coinvolga l’apparato riproduttivo.


Per ricevere una consulenza online gratuita dall’Andrologo, vai ai Test di Andrologia.

Test Andrologia